Pages

martedì 22 febbraio 2011

Il FAI apre a Cernusco sul Naviglio la sua sede per la Martesana

Il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) ha scelto Cernusco sul Naviglio quale sede per la zona della Martesana, individuata fra le quattro sedi che il prestigioso ente culturale ha identificato nella provincia di Milano.
Il Sindaco, Eugenio Comincini, saluta con soddisfazione la decisione del FAI: “È un grande onore per la nostra città poter ospitare un sodalizio culturale così prestigioso, che molto contribuisce alla tutela del paesaggio e dei monumenti italiani”.
Il via libera della Giunta alla firma dell’accordo è giunto nella seduta di mercoledì 16 febbraio. L’accordo sarà siglato con il delegato del Fondo per l’Ambiente per il nord-est Martesana, Stefano Barlassina, e grazie anche alla collaborazione della storica dell’arte, prof.ssa Elisabetta Ferrario, componente della delegazione FAI Martesana.
Secondo l’Assessore alla Cultura, Mariangela Mariani, l’arrivo del FAI a Cernusco “è un passo ulteriore nel percorso di valorizzazione del patrimonio storico e ambientale della nostra città, già avviato con successo con le iniziative in occasione delle Giornate del Patrimonio”.
Il Punto FAI sarà inaugurato sabato 19 marzo (ore 15.30) presso la Biblioteca Civica Lino Penati, dove avrà temporaneamente la sua sede, in attesa di quella definitiva, per la quale FAI e Amministrazione Comunale stanno lavorando.

1 commenti:

InGranAggio ha detto...

un motivo sempre maggiore per considerare l'ambiente che ci circonda!! ora bisogna solo sfruttare "bene" l'occasione...