Pages

sabato 26 marzo 2011

Biglietto unico: anche Giuliano Pisapia ha risposto alla lettera di VIVERE Cernusco

Dopo aver pubblicato le prime risposte (2) dei candidati sindaco di Milano alla nostra richiesta di presa di posizione rispetto al Biglietto Unico Metropolitano. Oggi riportiamo la risposta del candidato del centrosinistra Giuliano Pisapia.

Qui trovate la petizione che ha dato il via alle nostre iniziative.

Cari cittadini,
innanzitutto vi ringrazio per darmi la possibilità di illustrare, seppur brevemente, la visione di mobilità sostenibile che attuerò quando sarò sindaco. E più in particolare la parte che riguarda il trasporto pubblico.
Ritengo che un servizio, per essere tale, debba avere un requisito specifico, ovvero quello dell’efficienza. In questi anni così non è stato. Disagi per i viaggiatori delle linee di superficie, come per le tre linee della metropolitana.
Certo non solo per quanto riguarda ritardi, blocchi durante i viaggi; ma anche disagi nelle stazioni dove spesso e volentieri scale mobili, ascensori ed elevatori per disabili non funzionano, o sono addirittura assenti. Accanto a ciò voglio ribadire che mi impegno per rendere più efficiente il servizio delle metropolitane anche attraverso un potenziamento del numero delle corse non solo durante il giorno, ma anche nelle ore notturne partendo dai fine settimana. Questa sarà una delle priorità di cui mi occuperò appena eletto. La mobilità sostenibile deve essere un diritto e non un ostacolo.
Sul fronte del biglietto unico metropolitano, la mia proposta prevede un biglietto integrato, sull’esempio di quel che avviene in tutte le città europee da almeno vent’anni. Questo perché i cittadini dell’area metropolitana devono poter usare di più i mezzi con un solo biglietto che consenta di viaggiare su metro, bus e treni e, allo stesso tempo, avere tariffe scontate ai parcheggi di interscambio.
La vera Città metropolitana che auspichiamo parte anche da qui.
Giuliano Pisapia

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Vi è sfuggito il secondo aumento di biglietto della tratta Cernusco-Centro Milano?
Pisapia, che non fa mai quello che promette, aumenta il biglietto da 2,5 a 2,55; poca roba, ma come sempre nella direzione sbagliata.
BarraKuda, dove sei?

Kuda -VC ha detto...

Non è sfuggito, tanto che è stato sollecitato dal sottoscritto il sindaco che ha così risposto: "No Roberto, nessuno mi ha chiesto niente... Me ne sono accorto personalmente sabato, di ritorno dal Duomo di Milano: + 5 cent per tornare a Cernusco. Scriverò a Pisapia e a Maran per contestare questa scelta e questa modalità." Kuda