Pages

lunedì 4 ottobre 2010

Bianca: cortometraggio realizzato da oltre 40 ragazzi sul potere seduttivo della dogra

Tre ragazzi cedono al potere seduttivo di una coetanea ma ben presto scoprono quanto la ragazza si insinui nelle loro vite per rovinarle. È il tema portante di “Bianca”, il cortometraggio realizzato da oltre 40 ragazzi del Centro di Aggregazione Giovanile Labirinto di Cernusco, girato interamente in città, che sarà presentato venerdì 8 ottobre (Casa delle
Arti, ore 20.30). Bianca è il nome della ragazza, che ha gli stessi effetti di un'altra "bianca seduttrice": la cocaina.
"I ragazzi si sono occupati di ogni fase della realizzazione del corto", spiega il coordinatore del progetto e del C.A.G., Nico Acampora. "Una parte di loro è il cast di attori, che hanno recitato dopo avere svolto un training teatrale di 3 mesi condotto al Centro dall'Associazione Materiali Scenici. Un'altra parte si è occupata di produzione e post produzione in ogni suo aspetto, dalla regia al trucco, dalle riprese alla musica. Con i ragazzi ha collaborato anche il gruppo cernuschese Trafficanti di Idee".
"Un modo intelligente e senza facili moralismi per invitare alla riflessione sulle conseguenze dell'uso della cocaina," è il commento dell'Assessore alle Politiche Giovanili, Maurizio Magistrelli - "Quando a prendere la parola sulle problematiche giovanili sono gli stessi giovani l'impatto sui coetanei si moltiplica".
Secondo l’Assessore il progetto si inserisce a pieno titolo nello stile innovativo delle politiche giovanili di Cernusco, “e l’obiettivo è di dare il via ad una proposta che sarà successivamente estesa alle scuole ed alle altre agenzie educative del territorio”.
I ragazzi del Labirinto non sono nuovi a esperienze cinematografiche di questo genere, che peraltro già hanno ottenuto riconoscimenti di peso. Un anno fa il "corto" "Buon sangue" (del 2006), premiato in due festival su cinema e impegno sociale, è stato scelto dalla Asl Milano Città per una campagna di sensibilizzazione diretta alle scuole secondarie sugli effetti e i pericoli dell'alcolismo in età giovanile.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

..finalmente qualcuno che ha il coraggio di parlare di cocaina.
Forza Vivere, è anche per questo che io vi voto.

mauro ha detto...

ciao a tutti, mi sono perso questa bella iniziativa ( complimenti agli autori ) - qualcuno sa dirmi in rete il sito dove visionare il corto? grazie e bravi ancora. mauro

Kuda -VC ha detto...

stasera ora 21.30 PROIEZIONE DI BIANCA AL CAG LABIRINTO, un ottima occasione per chi avesse perso la prima alla casa delle arti...